Chip, Qualcomm vuole acquisire NXP per 30 miliardi di dollari

AcquisizioniAziende
Qualcomm acquisisce NXP per 47 miliardi di dollari
1 0 Non ci sono commenti

Le trattative sarebbero in fase embrionale. Con questa acquisizione, Qualcomm potrebbe diversificare il business e diventare il maggior supplier per l’Automotive, l’industria in più rapida ascesa nell’era delle auto connesse e delle self-driving car

Il chipmaker olandese NXP sarebbe nel mirino di Qualcomm. Secondo il Financial Times (FT), i negoziati sarebbero allo stadio iniziale. L’acquisizione potrebbe valutare NXP Semiconductors a quota 30 miliardi di dollari. L’accordo potrebbe arrivare nel giro di 2-3 mesi, stando al Wall Street Journal (Wsj), che per primo ha riportato le trattative. L’anno scorso NXP aveva comprato Freescale Semiconductor per 16.7 miliardi di dollari, debiti inclusi: così è divenuto un player fondamentale nel segmento dei microcontrollori a segnale misto ad alte prestazioni e nel mercato automobilistico. FreeScale era stata creata da Motorola nel 2004 come entità autonoma per la produzione di semiconduttori.

Chip, Qualcomm vuole acquisire NXP per 30 miliardi di dollari
Chip, Qualcomm vuole acquisire NXP per 30 miliardi di dollari

Con questa mossa, Qualcomm potrebbe diversificare il business e diventare il maggior supplier per l’Automotive, l’industria in più rapida ascesa nell’era delle auto connesse e delle self-driving car. Le trattative sono però in fase embrionale; inoltre se NXP esplora la via della cessione, potrebbe valutare altre offerte, secondo Reuters.

Il titolo del chipmaker olandese è salito del 16.9 per cento a 96.12 dollari, mentre quello di Qualcomm ha guadagnato il 6.3 per cento a 67.45 dollari.

I rivali di Qualcomm hanno condotto takeover per 180 miliardi di dollari, secondo Bloomberg. Gli analisti stimano un declino dell’8 per cento nel fatturato di Qualcomm nell’anno fiscale 2016, dopo una flessione del 4.6 per cento l’anno scorso.

Il Boston Consulting Group (Bcg) prevede che il mercato delle auto senza conducente potrebbe valere 42 miliardi di dollari entro il 2025.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore