Chiuso il Safe Harbor del Governo Usa

Network

Il Dipartimento per il Commercio degli Stati Uniti chiude il sito nel timore di intrusioni

Il Dipartimento per il Commercio degli Stati Uniti, ha chiuso parte del suo sito, temendo che dei dati sensibili potessero finire nelle mani di pirati informatici. I dati riguardano anche informazioni provenienti da grandi aziende come Microsoft, Intel e HP. Il sito chiamato Safe Harbor, è stato al momento bloccato perché il nostro Governo ha seri problemi per la sicurezza, problemi che potrebbero porre in forte rischio la privacy, come ha ammesso Dick Armey, rappresentante del Governo sulla sicurezza informatica. Secondo i dati forniti dal Dipartimento, 68 società statunitensi hanno aderito alliniziativa Safe Harbor. Tra i dati registrati dal sito, troviamo il numero di collaboratori delle società, i guadagni annui e le nazioni europee dove lazienda ha delle sedi. La nota di privacy pubblicata online, specifica che noi non condividiamo alcuna vostra informazione personale con agenzie governative, organizzazioni private o pubbliche senza il vostro consenso o nei casi previsti dalla legge.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore