Chiusura positiva per Opengate

Aziende

Con lapprovazione della trimestrale relativa al trimestre concluso lo scorso novembre, il Gruppo Opengate registra un ritorno allutile operativo e la riduzione dellindebitamento

Situazione in netto miglioramento per il Gruppo Opengate, il cui consiglio di amministrazione ha appena approvato i dati fiscali relativi al terzo trimestre terminato il 30 novembre 2002. Periodo nel quale la società è riuscita a recuperare terreno, tornando allutile operativo e riducendo lindebitamento. Per quanto riguarda lutile si è attestato a 3.255mila euro con una incidenza sul fatturato pari allo 1,2% contro un precedente -4,7% registrato nel secondo trimestre. Opengate segnala in particolare il risultato ottenuto dallAsa distribuzione informatica, che ha raggiunto gli obiettivi prefissi in termini di redditività e di efficienza in tempi molto brevi. Ciò le ha consentito di registrare un utile gestionale ante imposte di oltre 2.300mila euro. Landamento economico finanziario delle principali Asa nel periodo successivo alla data di chiusura del trimestre – ha commentato Stefano Perboni, ceo del gruppo – conferma il trend di miglioramento e fa ritenere prevedibile un ulteriore recupero di redditività e un positivo cash flow gestionale… Grazie al quale Opengate, nei prossimi mesi potrebbe diminuire ulteriormente lindebitamento e puntare a una chiusura desercizio positiva.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore