Chrome 5 per Linux e Mac senza Flash

ManagementMarketingNetwork

La nuova edizione del browser di Google introduce migliorie alle performance, ottimizza JavaScript, permette di sincronizzare su più computer segnalibri e setting

Google ha rilasciato la versione definitiva di Chrome 5 per Linux e Mac. La nuova edizione del browser di Google introduce migliorie dal punto di vista delle performance, ottimizza l’esecuzione di codice scritto in JavaScript, permette di sincronizzare su più computer segnalibri e setting.

Chrome 5 supporta HTML5, come per esempio le API di geolocalizzazione, drag-and-drop dei file, App Cache, i web socke, ma non integra il plug-in di Flash nonostante le promesse della prima ora. Sarà disponibile in una secon da fase.

Finora le versione di Chrome per Mac e Linux erano in fase Beta, ma la versione 5 è la prima definitiva anche per questi sistemi operativi.

Chrome 5 per Mac e Linux
Chrome 5 per Mac e Linux
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore