Ciao ciao protezione

Management

I sistemi anti-copia dei DVD di nuova generazione sono superabili con la solo
pressione dei un tasto

I sofisticati sistemi di protezione per la nuova generazione di standard video Blue-Ray e HD DVD sono costati milioni di dollari ma sono ridicoli. Basta premere un solo tasto, uno di quelli che non usiamo nemmeno di frequente, il Print Screen o Stamp, per disabilitare la protezione. Lo ha scoperto la rivista tedesca “c’t”. Altro che cracker o esperti di codici di sicurezza: i file protetti possono dunque essere salvati, conservando la risoluzione originale, con un’operazione manuale. Si tratta di un’operazione che, dicono dalla redazione tedesca, può essere automatizzata con un metodo già messo a punto, ma che non è stato reso noto. Major e grandi editori non hanno commentato forse indispettiti per la magra figura fatta agli occhi degli investitori. Il giochetto sembri che funzioni anche con file musicali e con alcuni software.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore