Cielo e forse nuovi tetti per spot in arrivo

AccessoriWorkspace

Dopo il semaforo verde della Ue, ecco quello del governo: il canale gratuito per il Digitale terrestre, Cielo, ha ottenuto l’autorizzazione. Ma il consiglio dei ministri vuole modificare i tetti di affollamento pubblicitario per la Pay tv

Cielo ottiene il via libera, ma Sky potrebbe ricevere un “pacco” a sorpresa per Natale, e cioè nuovi tetti per spot.

Dopo il semaforo verde della Ue, ecco quello del governo: il canale gratuito per il Digitale terrestre, Cielo, ha ottenuto l’autorizzazione. Cielo porta un palinsesto generalista sul Digitale terrestre gratuito, grazie a un accordo con il Gruppo L’Espresso (Sky ha affittato frequenze di Rete A): varie edizioni giornaliere di Sky Tg24 (in simul cast con il satellite), quiz, film, reality show, serial come Life on Mar s e produzioni italiane (come Donne assassine). Il nuovo canale vuole portare maggiore concorrenza nel Dtt, finora donminaro da Rai e Mediaset.

Ma il consiglio dei ministri vuole modificare i tetti di affollamento pubblicitario per la Pay tv: secondo l’opposizione, si tratta di un nuovo tentativo di ostacolare l’attività di Sky di Rupert Murdoch.

Leggi: Boom a due cifre per le Tv digitali

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore