Cina: accesso alla TV digitale a tutti entro il 2015

Management

Dotare tutti i cittadini di un accesso alla TV Digitale entro il 2015: è
l’obiettivo del Governo cinese

Shanghai – La Cina conta oggi 2550 stazioni Radio e TV ed intende crescere ulteriormente. La TV digitale consentirà ai cinesi triplicare le stazioni di trasmissione a parità di frequenze assegnate, sfruttare meglio lo spettro radioelettrico disponibile. La TV Digitale e’ oggi fruita in Cina attraverso la Cable TV, che contava a fine 2005 circa 4 milioni di famiglie collegate in modalita’ digitale, con una stima di 10 milioni di famiglie collegate entro fine 2006. Dal punto di vista del mercato dell’offerta, si legge in una nota di Ermanno Delia, si registra una significativa pressione che incombe in particolare sugli operatori di Cable TV che iniziano a registrare anche la pressione anche degli Operatori di Telecomunicazioni che offrono Servizi interattivi di Video on Demand, Servizi di navigazione ad Internet, ed e-commerce nello stesso pacchetto d’offerta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore