Cinque aggiornamenti per Windows Vista

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Inoltre Microsoft rende disponibile il codice .Net Framework sotto licenza
Shared Source

Microsoft ha rilasciato a fine settembre a 12mila tester la beta 1 di Windows Vista Service Pack (SP) 1, ma ha misteriosamente accantonato cinque update per Vista, rilasciati separatamente. Ecco ora gli aggiornamenti per Windows Vista: sono disponibili su Microsoft Download Center e spaziano dalle funzionalità Windows Media Player 11 e Media center alla gestione dell’interfaccia Usb. Mary Jo Foley nel suo blog li spiega uno per uno. L’update MSXML Reliability ( KB 941833 ) risolve problemi di affidabilità e compatibilità in Microsoft XML Core Service 4.0 Service Pack 2. L’aggiornamento KB 941649 è omnicomprensivo e spazia dalla durata della batteria allo startup time del sistema operativo. La pezza per Windows Media Player 11 ( KB 941651 ) è destinata a ottimizzare l’affidabilità di Windows Media Player 11 per Windows Vista in alcuni scenari. L’update USB ( KB 941600 ) mette a punto problemi di affidabilità dei componenti core di Usb su Vista. L’aggiornamento cumulativo per Windows Media Center ( KB 941229 ) si riferisce a un ventaglio di bug nelle edizioni Home Premium e Ultimate. Invece le due mega patch per Vista, rilasciate in estate (KB 938194 e KB 938979) sono state integrate nella beta 1 di Vista Sp1. Per concludere Microsoft cerca di convincere le grandi aziende a passare a Vista, senza aspettare il Service Pack 1: Windows Vista gode già degli aggiornamenti automatici, e il service pack non avrà l’effetto di Sp2 su Windows Xp.

Microsoft sta rendendo disponibile il codice .Net Framework sotto licenza Shared Source. Esattamente Microsoft ha scelto Microsoft Reference License (MS-RL). Microsoft permetterà agli sviluppatori di scaricare le librerie sorgenti di .NET Framework con un install standalone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore