Cisco acquista Pure Digital

Aziende

L’operazione, con cui Cisco si aggiudica il produttore di Flip Video, vale 590 milioni di dollari

Come anticipato , Pure Digital finisce nel carrello della spesa di Cisco. Cisco acquisisce Pure Digital, il produttore di Flip Video, per 590 milioni di dollari.

Con questa mossa, Cisco rafforza il suo business di networking enterprise combinandolo con il produttore consumer di videocamere digitali.

Le popolari videocamere Flip di Pure Digital vanno ad affiancare la gamma consumer Linksys e a dare una spinta al cerchio utente-centrico di networking di videoconferenze avanzate. Da diverse stagioni, Cisco va a ripetere che il video è la nuova ondata Internet: dai router e switch, Cisco si è spostata nei mercati della tele-presenza enterprise e consumer, offrendo una vasta gamma di servizi, che spaziano dalla presenza e messaggistica istantanea fino alle comunicazioni unificate e soluzioni di contact center unificati.

Dall’altro ieri, Cisco è anche entrata nel mercato server con un server blade per i data center (e, come risposta all’ingresso di Cisco nel mercato server, Ibm sta per acquisire Sun ).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore