Cisco al contrattacco

Aziende

Juniper Networks ha lanciato la nuova versione della suite Unified Access
Control. La cosa non è piaciuta a Cisco

Cisco Systems sul piede di guerra, dopo la presentazione da parte di Juniper Networks della versione 2.0 della suite Unified Access Control (Uac). La suite fornisce gli access control di sicurezza utilizzando componenti di networking che aderiscono al Trusted Network Connect, lo standard elaborato da Trusted Computing Group, una organizzazione no-profit nata nel 2003. Juniper e Trusted Computing sperano che l’uso del loro standard possa avere una migliore accoglienza da parte dei consumatori, in quanto la maggiore flessibilità offerta, migliora i network access control. Infonetics Research ritiene che il settore dei Network access control (Nac) nei prossimi anni crescerà notevolmente, tanto da raggiungere il fatturato di 3.9 miliardi di dollari nel 2008, dai 323 milioni registrati nel 2005. Con la recente acquisizione di Funk Software, avvenuta lo scorso anno, Juniper si è ulteriormente rafforzata nell’ambito della tecnologia access control e nel momento in cui va verso switch, router e access server, pesta i piedi a Cisco, che a questo punto sta organizzando la controffensiva.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore