Cisco compie vent’anni e promette innovazione

NetworkReti e infrastrutture

La società festeggia con un nuovo super router. Si chiama Crs-1 ed è dedicato ai carrier Tlc.

Il 28 di questo mese Cisco compirà vent’anni di attività. L’occasione è buona per svelare un segreto di cui da tempo si parla. Si tratta di un super router, battezzato Carrier Routing System-1, in sigla Crs-1, destinato ai carrier Tlc che gestiscono grossi volumi di traffico Internet. Secondo quanto affermato da Mike Volpi, senior vice presidente e general manager di Cisco, Crs-1 è stato progettato per venire incontro alle esigenze di quei provider che nel passato non trovavano soddisfacenti le prestazioni degli apparati Cisco. “?Abbiamo sposato ? ha dichiarato Volpi ? l’esperienza dei network telefonici con Internet e abbiamo ottenuto un prodotto molto competitivo”. Il sistema si basa sul concetto di cluster. Grappolo. In pratica si fanno lavorare più macchine come fosse una sola, in modo da poter far fronte sia alla normale routine, sia a elevati picchi di lavoro. Crs-1 parte da uno chassis da 640 Giga al secondo supportato da interfacce da 40 Giga, con una aggregazione massima di cinque unità. Per ottimizzare il sistema Cisco ha creato un software apposito, che supera Ios ma ne garantisce la compatibilità e supporta Ipv6 e il Mpcl. Alcuni prototipi sperimentali del Crs-1 si dice siano già in funzione presso Spring e che stiano per essere testati da At&T, Deutsche Telekom e altre grandi società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore