Cisco e Ibm uniti nel VoIp

NetworkReti e infrastrutture

Un accordo tra le due società per sviluppare nuovi prodotti e servizi nell’ambito della convergenza tra video, voce e dati.

Allenza tra Cisco e Ibm, che inizieranno a rilasciare versioni integrate delle loro piattaforme Cisco Unity e Lotus Domino. Inoltre integreranno anche i loro software Ibm Information Management database e Cisco CallManager call processing. Ibm supporterà, inoltre, Cisco Call manager nei server Ibm xSeries, x345, x306. Cisco Call manager sarà anche aggiunto ai due Cisco Media Convergence server, MCS 78151 e MCS 78251 basati su tecnologia Ibm. L’accordo tra i due colossi vede anche un notevole investimento in prodotti e tecnologie d’integrazione: vendite, marketing e consulting. Secondo Doug Elix, vice presidente senior alle vendite e distribuzione di Ibm prevede che entrambe le società avranno un posto di rilievo in questo nuovo business. Il suo omologo della Cisco, Charlie Giancarlo, aggiunge che: “?Cisco e Ibm, assieme, potranno fornire una completa gamma di servizi, che va dalla telefonia Ip, alla messaggistica unificata, alla videoconferenza”. Probabilmente vedremo i prodotti nati dall’accordo già entro la fine di questa estate, commercializzati dalle reti di vendita indirette delle due società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore