Cisco e Nortel, possibile alleanza?

Aziende

Non si tratta di pettegolezzi, dato che la dichiarazione proviene direttamente da John Chambers, ceo di Cisco.

Una frase che potrebbe preludere ad accordi più sostanziosi. Sta di fatto che John Chambers, ceo di Cisco Systems, recentemente si è lasciato andare ad alcune considerazioni sul prossimo futuro. Per Chambers sarebbe interessante raggiungere un accordo di collaborazione con Nortel Networks, un modo, ha affermato, per affrontare meglio le sfide dei prossimi mesi. Non ha lasciato però intendere nulla riguardo a una possibile acquisizione; o meglio, negando qualsiasi progetto in tal senso, ha lasciato la porta aperta a qualsiasi novità futura. Nel frattempo Cisco sta ripensando la propria struttura organizzativa. La prima mossa è stata riunire due business unit: quella che si occupa di content networking è infatti confluita nella Multiservice customer edge business unit. La società ha dichiarato di non essere in procinto di avviare una vera e propria riorganizzazione, ma di aver voluto, in questo modo, ottimizzare meglio il lavoro al suo interno. D’ora in poi, quindi, gli strumenti di content networking verranno sviluppati e offerti assieme alle applicazioni voce e dati di Cisco. Questa operazione è stata sicuramente dettata anche dalla diminuizione del fatturato generato dal content networking nel corso dell’anno passato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore