Cisco entra nel mercato blade server, mentre Sun gioca con Ssd sui server

CloudServer

Oggi potrebbe essere il D-day per il lancio di “California” blade server. Invece Sun mette le memorie Flash nei server di fascia alta

Oggi potrebbe diventare una data storica per il mercato server. Se le indiscrezioni, riportate da The Register , risultassero fondate, Cisco dovrebbe entrare nel mercato blade server: fari puntati sul “California” blade server, in gradio di sfidare Dell, Hp, Suyn e Ibm (in un mercato decisamente meno redditizio rispetto al networking, ma pur sempre da 50 miliardi di dollari). Stando alle indiscrezioni, già anticipate da VNUnet.it, il server di Cisco dovrebbe essere equipaggiato con software di virtualizzazione di Vmware.

Intanto Sun gioca la carta Ssd sui server di fascia alta: ha messo le memorie Flash nei server x64 rack e blade e con chip multi-threaded (CMT), con un risparmio energetico del 38% sui modelli Hdd. Sun ha anche lanciato Flash Analyzer. Gli SSD server di Son costano a partire da 3.240 dollari per un balde Sun Fire X6560. La tecnologia SSD flash standalone costa a partire da 1.199 dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore