Cisco fa compere nel WiMax

Aziende

Il colosso del networking compra Navini Networks

Cisco acquista Navini Networks per 330 milioni di dollari cash e entra nel mercato WiMax, della banda larga senza fili. Navini Networks è una start-up Texana specializzata in apparecchiature per il WiMax o 4G e soprattutto in tecnologie di smart beamforming e in antenne multiple-input multiple-output, o Mimo. Cisco può ampliare il suo ricco portafoglio di tecnologie WiF i, ereditate e implementate dall’acquisizione di Linksys e Airespace. Indiscrezioni prevedevano che anche Airspan Networks, Alvarion e Redline Communications fossero nel mirino di Cisco. Motorola e Intel stanno spingendo l’acceleratore sul WiMax, con novità importanti dal 2008.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore