Cisco per l’Ipv6

Aziende

Nuove soluzioni progettate per i carrier

Nuovi prodotti Cisco per l’Ipv6, detto anche Ip Ngn (Internet protocol Next generation network), prossimo standard di rete Internet. Cisco Systems (www.cisco.com) è proprio in questo ambito che si rinnova con decisione ampliando la propria architettura Ip Ngn con prodotti tecnologicamente molto avanzati e pronti per la migrazione verso il nuovo protocollo. Le novità sono i switch Ethernet serie Cisco Me 6500 e la piattaforma Cisco Ons 15310 Ma (Metro access) Mspp (Multiservice provisioning platform), in grado di fornire servizi Carrier Ethernet su reti ottiche sincrone e infrastrutture Sonet. La serie Cisco Me 6500, evoluzione dei switch Catalyst, sono stati progettati specificamente per service provider, in particolare per supportare l’offerta di servizi triple play (video, voce e dati) e il Vpn aziendale su fibra ottica. Per agevolare l’implementazione di questi nuovi switch e il passaggio a reti Ip Ngn Cisco offre l’assistenza di un Ip Ngn Expertise Center. Anche l’Ons 15310-Ma è una piattaforma per carrier, in grado di proteggere gli investimenti e ampliando le opportunità di business in ambito Tdm (Time division multiplexing) grazie a elevate densità di porta Ds1/Ds3 così come nuove opportunità sui servizi Ethernet tramite le proprie reti Sonet per i servizi triple play business e residenziali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore