Cisco sfiderà Microsoft Office

Aziende

Cisco compie un nuovo passo nel mercato dei servizi delle applicazioni e della collaboration online: pensa a entrare nel promettente mercato degli uffici sul Web

Cisco potrebbe sviluppare un servizio per utenti business, in grado di creare documenti da trascinare e condividere (draft and share) attraverso WebEx, il servizio di meeting e collaboration.

Cisco compie un nuovo passo nel mercato dei servizi delle applicazioni e della collaboration online, sfidando Microsoft Office e Google Docs.

Microsoft Office è un business da 60 miliardi di dollari (fonte: Reuters ), nell’ultimo anno fiscale. Ma nell’ultimo quinquennio il mercato Saas (software as a service) rappresenta una spina nel fianco, tanto da costringere Microsoft a lanciare un suo Office online:Google ha lanciato Google Apps, seguito da Adobe , Zoho, Yahoo! Zimbra .

Adesso anche il Senior Vice President di Cisco, Doug Dennerline, sembra interessato a sfidare Office in questo mercato, ma anche Salesforce.com. Cisco ci sta riflettendo.

La piattaforma software-as-a-service WebEx Connect integra già applicazioni business tradizionali e Web 2.0, con la presenza, i nstant messaging, team spaces e Web meetings. Per Cisco sarebbe un passo in più verso l’ufficio sul We b. Cisco acquisì WebEx nel 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore