Cisco spinge l’acceleratore sul wireless

MobilityNetworkWlan

Il wireless sta conoscendo una crescita molto rapida. Tanto che Cisco
annuncia di aver consegnato ben 4 milioni di access point. Grazie anche
all’importante apporto del canale.

Cisco crede alle potenzialità della tecnologia wireless, L’impegno in tal senso è confermato dai dati di mercato. E’ di questi giorni l’annuncio della consegna del quattro milionesimo access point wireless aziendale. Un traguardo reso possibile, afferma Cisco, grazie all’aumento della domanda di servizi di mobilità e alla forte penetrazione del canale nei principali mercati. Ed è proprio il canale, secondo Cisco, che deve comprendere e fare proprie le opportunità che la tecnologia wireless apre. Tra queste, sostiene Cisco, c’è la Berbee information networks, un esempio concreto della crescita delle opportunità per i partner di canale. Riconoscendo la tendenza che vede l’adozione del wireless insieme ad altre tecnologie come il VoIp (voice over Ip), Berbee fornisce reti wireless e wired, e offre alla clientela una gamma completa di soluzioni Cisco. ??Sempre più clienti sono alla ricerca di qualcuno che sia in grado di unificare le risorse, i servizi, la sicurezza e i profili di gestione wireless e wired – ha commentato Josh Zenner, wireless solutions specialist di Berbee – Unendo la gamma completa di soluzioni Cisco e la competenza sviluppata da Berbee, i nostri clienti possono ottenere un reale vantaggio competitivo?. Secondo le ultime rilevazioni effettuate dalla società di analisi Dell’Oro Group, il mercato del wireless Lan aziendale nel quarto trimestre 2006 è cresciuto del 34.2% anno su anno, raggiungendo la cifra di 1.25 miliardi di dollari nel 2006. Questi dati vedono Cisco con il 65.9% di quote di mercato, con una crescita consistente negli ultimi otto trimestri. Sull’onda di questi successi, Cisco sta attuando una politica molto aggressiva, che la vede impegnata, ad esempio, nella strategia che risponde al nome di Unified wireless network. Proprio recentemente l’Unified wireless network è stato ulteriormente rafforzato, integrando la soluzione per la sicurezza client 802.1X e la Self-defending network come parte della propria soluzione Secure wireless solution.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore