Cisco Systems acquisisce Dynamicsoft

Aziende

Il colosso del networking amplia così la propria offerta per il mercato
delle comunicazioni a banda larga con soluzioni basate sul Session Initiation Procotol

Cisco Systems rafforza la propria offerta di soluzioni per il mercato delle comunicazioni a banda larga acquisendo Dynamicsoft, una società americana che sviluppa soluzioni basate su Session Initiation Protocol (Sip). Le applicazioni basate su Sip offrono servizi di comunicazione integrata (telefono, mobile, e-mail e instant messaging) che permettono agli utenti di essere raggiunti attraverso dispositivi diversi a loro scelta. Le soluzioni di Dynamicsoft consentono ai service provider, di fornire servizi avanzati interattivi voce, dati e multimedia basati su protocollo Internet. L’operazione costerà a Cisco 55 milioni di dollari in contanti (compreso l’onere dei debiti in corso per un valore di circa 3,8 milioni di dollari). Charles Giancarlo, senior vice president e chief technology officer di Cisco Systems, ha così commentato l’acquisizione: “I service provider che operano nell’ambito della banda larga, stanno trasformando rapidamente le loro reti in piattaforme che offrono servizi, con endpoint intelligenti, per dar vita a una nuova generazione di servizi di comunicazione basati su Ip. Il portafoglio di prodotti per l’infrastruttura per i carrier, insieme alle capacità “softswitch” di Cisco, permetterà ai service provider di sviluppare ed utilizzare in tempi rapidi servizi di comunicazione ‘subscriber-aware’ altamente scalabili e basati su Ip, avvalendosi delle capacità voce, video, messaging, presenza sulla rete, ed altre ancora, in tempo reale. Le reti intelligenti Ip basate su Sip, rappresentano l’evoluzione futura del networking e avranno un profondo impatto sul modo in cui noi comunichiamo sia a casa che in ufficio”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore