Citrix completa l’acquisizione di Net6

Aziende

Grazie a questa acquisizione sarà ancora più sicuro l’accesso alle applicazioni voce e dati da qualunque dispositivo, luogo o scenario

Combinando i prodotti Net6 con le sue attuali soluzioni per le infrastrutture di accesso, Citrix potrà proporre una infrastruttura di accesso end-to-end per voce, dati e applicazioni tramite un singolo gateway comune accessibile con sicurezza da vari dispositivi. “Si tratta di un nuovo passo avanti della strategia con la quale Citrix intende affrontare il mercato delle infrastrutture di accesso tramite una politica fatta di espansione e di acquisizioni”, dichiara Mark Templeton, Presidente e CEO di Citrix. “La tecnologia Net6 ci aiuterà a conquistare l’ultimo miglio della connettività tra sistemi informativi, semplificare l’accesso e permettere alle aziende di gestire e mettere a disposizione un maggior numero di scenari di utilizzo”. Net6 SSL (Secure Sockets Layer) Access Gateway permetterà di offrire un singolo punto di accesso always-on semplice, sicuro e conveniente in maniera complementare alle soluzioni Citrix MetaFrame, oltre a consentire a Citrix di introdursi nel mercato dell’accesso alle applicazioni voce e dati IP (Internet Protocol) direttamente dagli screenphone IP e dai dispositivi con schermi di dimensioni limitate come i Pda. Grazie all’acquisizione Citrix acquisirà nuove competenze nella telefonia IP, nella trasformazione delle interfacce utente delle applicazioni e nel packaging del software sotto forma di appliance. Inoltre, Citrix sarà in grado di offrire ai prodotti Net6 una più ampia visibilità presso i clienti, una diffusione internazionale e l’efficacia del brand Citrix. Net6 continuerà a operare a San Jose, California, come Gateway Division di Citrix. Murli Thirumale, Presidente e CEO di Net6, risponderà a Mark Templeton come Vice President e General Manager della divisione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore