Citrix e Hp per la virtualizzazione integrata dei server

CloudServer

Integrazione di XenSever con Insight Control Management nei server Hp Proliant

In fatto di virtualizzazione sia di server che di desktop Hp stringe i suoi legami con Citrix. I server Hp della linea Proliant e i thin client a marchio Compaq supporteranno Xen Desktop, il software di Citrix , di imminente disponibilità , che consente di ‘servire’ ambienti Windows virtuali direttamente dai data center aziendali.

Ma Hp e Citrix sono anche partner per la piattaforma di virtualizzazione dei server (Proliant iVirtualization) alla cui base sta XenServer. Il primo risultato di questo accordo è il rilascio di Citrix XenServer Hp Select Edition, una soluzione di virtualizzazione integrata sui server ProLiant a 64 bit. XenServer sarà disponibile su dieci modelli di server: inoltre, alcuni modelli già disponibili sul mercato potranno essere aggiornati successivamente con la tecnologia XenServer.

La soluzione offerta congiuntamente prevede una console di gestione grafica integrata nel software Insight Control Management che i clienti già utilizzano per gestire i loro server . Hp Virtual Machine Manager (VMM) ora supporta XenServer e può essere usato per una gestione delle macchine virtuali. La soluzione integrata comparirà come parte dell’avvio del sistema, in modo trasparente e senza alcun intervento da parte dell’utente.

Select Edition permette la creazione di un numero illimitato di macchine virtuali per server, con una memoria fino a 32 GB per macchina virtuale. XenApp conserva tutte le applicazioni Windows in un singolo punto di raccolta nel data center e le rilascia agli utenti finali in modalità on-demand. XenDesktop è un delivery del desktop che assicura il rilascio semplice, sicuro e veloce dei desktop Windows agli utenti, su qualsiasi tipo di rete.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore