Citrix, parte il roadshow sulla virtualizzazione

CloudServer

Tre giorni di lavori (Milano, Roma e Padova) per scoprire i vantaggi della virtualizzazione per le aziende: approfondimenti e testimonianze dirette scandiscono il programma degli eventi

Mancano pochi giorni alla partenza del roadshow di Citrix dedicato al mondo della virtualizzazione: i fari sono puntati soprattutto sulle figure che operano nel settore IT e che possono trarre i maggiori benefici da questa tecnologia: imprenditori, responsabili di funzione, rivenditori e Isv.

La prima tappa sarà a Milano il 4 novembre (Novotel Est), seguita da Roma il 6 novembre (Hotel Melià Aurelia Antica) per chiudere il giorno 11 novembre a Padova (Hotel Sheraton). Al centro dei dibattiti l’analisi dei benefici che la virtualizzazione può portare all’interno delle attuali infrastrutture IT delle aziende.

Aldo Rimondo, Country manager di Citrix Italia

Il bisogno della virtualizzazione dell’IT nasce dal mercato, dagli utenti, dalle aziende – commenta Aldo Rimondo, Country Manager di Citrix in Italia -. La virtualizzazione oggi rappresenta per le imprese una scelta strategica che può e deve coinvolgere tutti gli aspetti dell’infrastruttura IT: dalle applicazioni software, ai desktop, ai server; e il nostro tour ha lo scopo di approfondire ognuno di questi aspetti”.

Partner strategici del roadshow Citrix saranno Amd, Hp, Idc e Microsoft.

Sul sito italiano di Citrix l’agenda completa delle tre tappe del roadshow .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore