Cloud, HP acquisisce Voltage Security

AcquisizioniAziendeCloudMarketing
Hp acquisisce Voltage Security per cloud e Mobile
0 14 Non ci sono commenti

Con l’acquisizione di Voltage Security, Hp intende rafforzare la propria offerta cloud e i servizi di sicurezza per il Mobile

HP ha annunciato l’acquisizione di Voltage Security, azienda specializzata in protezione dati e crittografia. Con questa mossa Hp intende rafforzare la propria offerta cloud e i servizi di sicurezza per il Mobile. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti. I servizi di Voltage saranno aggiunti alla suite di crittografia HP Atella e consentiranno all’azienda di offrire soluzioni di sicurezza ai clienti, focalizzate su cloud e mobile. L’accordo si chiuderà nella prima metà del 2015.

Art Gilliland, senior vice presidente general manager dei prodotti di sicurezza enterprise di Hp, ha scritto in un post sul blog che con i nuovi dati archiviati e accessibili in una miriade di possibilità, è vitale per le aziende fornire gli strumenti per proteggere le informazione, ovunque si trovino: “Oggi le informazioni sensitibili sono ovunque – nel cloud e negli ambienti big data, su piattaforme mobili, con impiegati dispersi nel mondo, e, man mano che cresce il mercato Internet delle Cose, perfino su più dispositivi di quanti avremmo mai immaginato“.

Hp acquisisce Voltage Security per cloud e Mobile
Hp acquisisce Voltage Security per cloud e Mobile

Hp ha archiviato il quarto trimestre in linea con le attese, ma le vendite registrano una debole domanda aziendale.

Il secondo vendor del mercato Pc globale, primo a livello europeo, si divide in due per rimanere competitiva. Grazie al breakup, si crea una nuova azienda focalizzata sull’hardware consumer e sui servizi di stampa, mentre l’altra unità si occuperà di hardware enterprise e servizi software.

La nuova Hewlett-Packard Enterprise, guidata da  Meg Whitman nel ruolo di presidente e CEO (Pat Russo sarà chairman), si focalizzerà sull’infrastruttura della tecnologia enterprise, sul software e servizi: server, storage, networking, converged systems, servizi, software e la piattaforma cloud OpenStack Helion; cercherà nuove opportunità nelle nuove aree dell’IT (cloud, big data, security e mobility).

Nel mercato delle infrastrutture per il cloud computing, nel quarto trimestre, Amazon Web Services (AWS) si è confermata al primo posto, ma la crescita rallenta (passando dal 60 percento del trimestre precedente al 51 percento): AWS detiene un market share del 30 percento, il più elevato da cinque anni. Al secondo posto con una quota di mercato superiore al 10 percento, si piazza Microsoft. Il servizio cloud Azure ha registrato un balzo del 96 percento. Al terzo posto con circa il 7 percento del mercato, troviamo IBM, in crescita in linea col mercato, mentre Google – al 5 percento- continua crescere più veloce di IBM e minaccia il suo terzo posto. Chiudono Salesforce (4 percento) e Rackspace (3 percento). La classifica è stata stilata da Synergy Research.

Siete esperti di cloud computing? Mettetevi alla prova con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore