Coca Cola in wireless con Symbol

Management

La multinazionale ha concluso un accordo con Symbol Technologies per dotare 28mila utenti mobili in Nord America e in Europa di palmari Symbol. Anche Coca Cola Italia ne ha già installati 120 ed è tuttora in
fase di implementazione del progetto

Coca-Cola per vendere e consegnare i prodotti a miliardi di persone in tutto il mondo deve affrontare giganteschi problemi di automazione delle attività di vendita, gestione ordini e logistica. Per migliorare l’efficienza dei propri processi di delivery, ha disegnato una soluzione globale di enterprise mobility per la propria forza lavoro mobile in Nord America ed Europa, che comprende applicazioni di logistica strategica, distribuzione e servizi, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e il livello di servizio offerto ai clienti. Per implementare una soluzione altamente affidabile e funzionale, gli uomini della Coca Cola non si sono limitati a scegliere sul mercato il prodotto più adatto alle loro esigenze, ma hanno collaborato con il produttore di terminali mobili e sistemi Symbol Technologies per realizzare un terminale mobile polifunzionale – il modello Symbol Mc9000 G – dotato di tutta una serie di funzionalità e caratteristiche di robustezza non reperibili nei prodotti normalmente disponibili sul mercato. Una volta definito e sperimentato il prodotto, Coca-Cola ha concluso un accordo con Symbol Technologies per dotare 28mila utenti mobili in Nord America e in Europa di palmari Symbol MC9000G. Anche Coca Cola Italia ne ha già installati 120 ed è tuttora in fase di implementazione del progetto. Questo è un tipico esempio della tendenza dei grandi utenti a far evolvere i rapporti con i vendor da relazioni di pura fornitura a partnership allargate. In altre parole, i large account non si limitano più a scegliere di volta in volta la commodity con il miglior rapporto costi/ benefici del momento, ma preferiscono creare relazioni di lunga durata con partner in grado di supportare le loro strategie a medio e lungo termine e di condividere una parte degli investimenti e dei rischi connessi con il deployment di un grande progetto. Christopher Koterski, responsabile Mobile Computing e Cold Drink Technology di Coca-Cola Enterprises conferma come Coca-Cola Enterprises, consideri Symbol “un partner tecnologico strategico, con una migliore visione dell’enterprise mobility e un’eccellente roadmap di prodotto. Symbol ? prosegue Koterski – è impegnata a collaborare con noi per farci rimanere in una posizione di leadership tecnologica, e nell’ambito di questa partnership abbiamo sviluppato un palmare ad alte prestazioni, personalizzato per l’industria delle bevande, che è alla base di innovative soluzioni mobili volte a migliorare la produttività e il valore per il cliente”. Gli fa eco William Nuti, president e ceo di Symbol, che osserva come Coca-Cola “sia diventata uno dei leader nella gestione della forza lavoro mobile, fornendo ai suoi dipendenti una tecnologia in grado di gestire le informazioni nel punto in cui vengono prese le decisioni, e quindi un servizio migliore ai clienti”. Symbol Technologies vantava già una pluriennale esperienza nel campo specifico della distribuzione delle bibite in generale e della Coca Cola in particolare, e già nel 2002 aveva concluso un importante accordo con Coca-Cola Bottling Co. Consolidated, uno dei maggiori imbottigliatori di bibite a livello mondiale – con 6mila addetti e oltre 70 centri di vendita e distribuzione – che distribuisce bibite a oltre 18 milioni di persone. Nell’ambito di questo progetto, Coca-Cola Bottling aveva dotato di computer palmari con schermo a colori Pdt 8100 di Symbol Technologies alcune centinaia di tecnici impegnati nell’assistenza sul campo di decine di migliaia di distributori automatici.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore