Come dei veri attori!

Management

Guardare e doppiare i film in lingua originale è il modo migliore per
imparare l’inglese

L’ennesima versione dei corsi di inglese Auralog Tell me More (ormai abbiamo perso il conto), presenta finalmente qualche novità interessante, soprattutto per rendere più varie e coinvolgenti tutte le lezioni e le prove per apprendere la lingua straniera. È stato introdotto un modulo per il doppiaggio di alcuni spezzoni di telefilm famosi, in modo da intrattenere in modo allegro e leggero le persone. Tell me More, in particolare, mira ad allenare la comprensione, il dialogo, la scrittura e la lettura dell’inglese: muniti di cuffia e microfono, gli studenti sono messi alla prova con video, parole incrociate, domande ed esercizi di pronuncia. Quest’ultima funzione è possibile grazie al motore di riconoscimento vocale integrato nel programma e punto di forza di tutta la linea Auralog. All’utente viene data la possibilità di scegliere se seguire un percorso personalizzato adattato a degli obbiettivi specifici (per chi vuole approfondire grammatica, lessico, cultura inglese e così via) oppure se scegliere di spostarsi liberamente da una ?lesson? all’altra: a dir la verità non è molto semplice intuire al volo la differenza tra i vari percorsi offerti, quindi vi consigliamo di consultare il manuale, dove vengono illustrate in modo chiaro le finalità dell’uno o dell’altro. La versione Premium, qui recensita, include tre DVD-ROM corrispondenti ad altrettanti livelli di corso (Base, Intermedio, Avanzato) che garantiscono una preparazione fino al livello B2 del percorso TELC riconosciuto a livello europeo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore