Come nuovi

LaptopMobility

Non riuscite più a leggere un CD sporco o graffiato? Ecco la soluzione.

Rispetto ai supporti che ha sostituito, e cioè il vinile e il floppy disc, il CD ha numerosi vantaggi, compresa la maggiore resistenza ai maltrattamenti. Un vinile e un floppy esposti alla polvere rischiavano seri danneggiamenti, mentre un CD si può spolverare senza problemi. Quando però graffi o sporcizia si accumulano sulla superficie del CD, arriva comunque il momento in cui la lettura diventa impossibile. Chi ha perso in questo modo un CD insostituibile dispone ora di una soluzione. Disc Repair Pro è un apparecchio simile a un qualsiasi lettore CD (ma un po’ più ingombrante), che permette di intervenire su situazioni simili. Dispone di due modalità di funzionamento. La prima, “Clean”, si limita a ripulire il CD sfregandolo contro una superficie detergente. La seconda, “Repair”, rimedia invece ai casi in cui la superficie è graffiata, utilizzando un abrasivo per “spianarla” e restituirle la dovuta trasparenza. Ovviamente il metodo funziona solo con i graffi superficiali: se il danno è tanto profondo da intaccare il disco metallico che sta sotto la plastica del CD; allora non c’è nulla da fare. Il produttore vanta il 98% di successi. Impossibile confermare o smentire, ma siamo riusciti a riparare alla perfezione un CD-Audio che davamo ormai per perso. Il costo è sufficientemente basso da consentire l’acquisto a chiunque abbia problemi simili con una certa frequenza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore