Come sarà l’Amd Fusion

ComponentiWorkspace

Previsto per il 2009, Fusion rappresenta uno dei cardini della strategia che
integra Cpu e Gpu

L’AFFASCINANTE progetto Fusion, che mira a integrare in un unico die CPU e GPU comincia a prendere forma. Previsto per il 2009, Fusion rappresenta uno dei cardini della strategia AMD per il prossimo futuro. Ancora non si sa se i tipici problemi di integrazione tra i due componenti verranno risolti fondendo realmente le due strutture o attraverso tecniche di MCM, ma certamente Fusion userà da uno a quattro core Bulldozer e un’architettura grafica derivata dalla futura R700. Il sistema supporterà quindi le DirectX 10.1 e la seconda generazione dell’UVD (Unified Video Decoder) di ATI. Il nuovo processore dovrebbe essere disponibile al più tardi per l’estate del 2009, ma non è esclusa una sua disponibilità già nel primo trimestre dell’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore