Come utilizzare al meglio i motori di ricerca

Management

I motori di ricerca sono uno strumento utilissimo, a patto di saperli usare. Ecco qualche suggerimento per non perdersi in Internet

Man mano che la Rete cresciuta di dimensioni, passando dal ridotto circuito ad appannaggio quasi esclusivo di ricercatori e tecnici alla Grande Rete come la conosciamo noi, si posta sempre pi pressante lesigenza di indicizzare e catalogare, dare insomma un ordine allincommensurabile quantit di dati – in continua crescita e modificazione, peraltro – presenti in Internet. E tale esigenza si diffusa a tal punto che, attualmente, la maggior parte degli utenti mantiene, come home page del browser, il motore di ricerca preferito, e comunque i browser pi diffusi consentono di avviare una ricerca semplicemente digitando alcune parole nella barra dellindirizzo, parole che vengono inviate ad un motore di ricerca predefinito, che mostra i risultati senza bisogno di ulteriori sforzi da parte dellutente. I primi motori di ricerca erano testuali – come allora lo era la Rete stessa – ma ci non significava che fossero inefficaci o meno utili di quelli che conosciamo diffusamente oggi del resto il sistema Gopher (testuale, per directory) tuttora usato per porzioni della Rete che hanno bisogno di una catalogazione rigorosamente gerarchica, come le biblioteche. Una cosa da tenere presente, ovvia ma non troppo un motore di ricerca cataloga non i siti, ma ogni singola pagina presente su Internet… o quasi noto che in Rete esistano ampie zone buie, pi o meno volutamente lasciate fuori da scambi di link e motori di ricerca. Per fare qualche cifra, larchivio pi grande, quello del motore di ricerca Google, comprende 1,3 miliardi di documenti, di fronte a una stima, necessariamente approssimativa, di circa cinque miliardi di pagine Web e 550 miliardi di documenti presenti su Internet (dati di marzo 2001). Gi, appunto ma come fa una pagina a finire su un motore di ricerca? Pu essere utile, per sapere come utilizzare i motori, avere unidea di come funzionano…

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore