Computer Associates semplifica gli acquisti

CloudServer

Grazie a Brightstor Managed Capacity Licensing i clienti potranno contenere i costi di storage management

Brightstor Managed Capacity Licensing è un modello di licensing semplificato che si basa sulla capacità espressa in terabyte per offrire maggiore flessibilità eliminando la necessità di tenere traccia del numero di server o applicazioni. Gli IT Managers possono quindi implementare l’hardware e il software necessari per la gestione dello storage senza incrementare i costi delle licenze Brightstor. Sono tre le suite di BrightStor disponibili con questo modello di licenza: BrightStor Capacity-Based Data Availability Suite, per i clienti interessati a funzioni intelligenti di backup & restore, tra cui storage resource management, backup & recovery per desktop e server, high availability. BrightStor Capacity-Based Storage Management Suite, per i clienti che desiderano implementare una gestione intelligente dello storage, tra cui storage resource management, progettazione e gestione di SAN e automazione dei processi. BrightStor Capacity-Based Enterprise Management Suite, per i clienti che necessitano di funzionalità complete di storage management, comprese le soluzioni presenti nelle altre due suites. Maggiori informazioni su BrightStor Managed Capacity Licensing possono essere trovate all’indirizzo http://ca.com/brightstor/license .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore