Computer Gross investe su Acg Express

Management

Il distributore ha attivato una business unit dedicata al mondo Ibm Acg
Express. Per facilitare la transizione dei partner verso il mondo Java e
l’architettura Soa che Ibm ha tracciato per il futuro delle Acg

Computer Gross ha aperto un competence center a Empoli, che si occuperà di agevolare e accelerare la crescita del know-how verso l’utilizzo delle tecnologie Java e degli standard Soa su cui si basa la soluzione applicativa Acg Express. La decisione di Ibm di far evolvere le ACG verso il mondo Java e Soa, impegna i tanti solution provider che hanno una soluzione basata su ACG a una migrazione che non sarà immediata ma che è inevitabile. E questo competence center può svolgere un ruolo importnante in quest’ambito. Da tempo infatti sia Linux che Microsoft possono utilizzare le applicazioni gestionali Acg Ibm e questo ha spinto Computer Gross a offrire un supporto commerciale e operativo agli operatori Ict che intendono investire in questo mondo. Il centro di competenza è composto da un gruppo di professionisti adeguatamente preparati che dispone di un laboratorio di sviluppo dotato delle tecnologie necessarie. La struttura consente agli operatori di ricevere un qualificato supporto e di effettuare test per la migrazione dalle applicazioni dal mondo Rpg dell’iSeries verso Java, utilizzando gli strumenti su cui si basano le Acg modernization e l’Interactive Converter dell’Acg Service Bus. L’iniziativa si avvale della collaborazione di realtà quali Pragma Progetti, Citiemme Informatica, Sesa, Polymatic, Pragma Infor, Infordata, Engineering e Sys-Dat.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore