Computex 2006: Le DDR3 per i desktop arriveranno alla fine del 2007

ComponentiWorkspace

Le aziende non passeranno presto alle DDR 3

Non è il caso di trattenere il respiro per quanto riguarda i prossimi standard delle memorie. Malgrado il fatto che stiano circolando alcuni campioni di memorie DDR3 ancora in fase di lavorazione, sarà necessario aspettare il 2007 prima di vedere in azione queste nuove memorie.

Intel ha appena rilasciato il suo chipset Q965 e ha dichiarato che le DDR 2 fino a 1066 Mhz sono sufficientemente valide; anche AMD supporta ufficialmente le DDR 2 fino a 800 MHz, ma può effettuare un overclock molto più elevato rispetto a questo valore.

Dramurai deve ancora guadagnare dei soldi dalle DDR 2 e conseguentemente le aziende non passeranno presto alle DDR3. L’arrivo del prossimo chipset di Intel è previsto per la metà del 2007, più o meno tra un anno; questo sarà il momento giusto per la nascita dei chipset DDR3 per il mercato di massa.

Le DDR3 dovrebbero decollare con velocità PC 8500, DDR 1066 MHz, ma le specifiche devono ancora essere finalizzate e conseguentemente questa previsione potrebbe cambiare con facilità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore