comScore, negli Usa e-commerce natalizio a doppia cifra

E-commerceMarketingNetwork
E-commerce Natale

Dopo il boom del Black Friday e del Cyber monday, tiene lo shopping online negli Stati Uniti

L’e-commerce non è rallentato dopo il boom del Black Friday e del Cyber monday. Lo shopping online natalizio si mantiene in crescita a due cifre. comScore  registra le vendite dal primo novembre allo scorso 9 dicembre a quota 24.6 miliardi di dollari, con un incremento del 15% su 21.4 miliardi di dollari dello stesso periodo di un anno fa.

Soltanto la scorsa settimana le spese su Internet hanno totalizzaro 5.9 miliardi di dollari, in crescita del 15%. Per la stagione natalizia a stelle e strisce si tratta di un segnale di cauto ottimismo. Il prossimo termometro per misurare la “febbre da e-comerce” è il Green Monday, il 12 dicembre, una data individuata da eBay fin dal 2007 e che segna il rush finale della corsa agli acquisti in Rete.

Gli acquirenti hanno già superato la soglia del miliardo di dollari spesi online, già in cinque occasioni. Il Black Friday ha registrato un balzo del 26% e il Cyner Monday del 33% sul 2010. Anche per il Green Monday, un anno fa a quota 954 milioni di dollari, potrebbe dunque verificarsi un nuovo sorpasso. Questi dati vanno comunque letti alla luce dell’attuale difficile situazione economica: gli acquirenti cercano su Internet sconti ed occasioni, per risparmiare.comScore: i dati dell'e-commerce di Natale negli Stati Uniti

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore