comScore, Google e Bing crescono nel mercato della ricerca online

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

comScore fotografa il mercato dei motori di ricerca a febbraio. Yahoo! scivola sotto il 16%, mentre Google e Bing crescono

Mentre Yahoo! è in declino, Google e Bing guadagnano terreno nel mercato della ricerca online. Google detiene il 65.7% delle ricerche su Internet e registra un lieve incremento dello 0,3% rispetto al 65.4% di febbraio, mentre Microsoft Bing sale dal 13.6% al 13.9%, mettendo a segno una crescita dello 0,3%. Il market share di Yahoo! scivola dal 16.1% di febbraio al 15.7% di marzo. I dati sono di comScore e si riferiscono alle statistiche dei motori di ricerca, nel mese di marzo al mercato Usa.

A febbraio Google ha decretato la lotta allo spam delle “content farm”, per ridare valore ai siti “ad alta qualità”. Inoltre Google ha lanciato il pulsante Google +1 per rispondere al bottone “Mi piace” del social network Facebook. Anche i bonus ai manager verranno legati al social-pulsante Google +1, che non è né un social network né una toolbar, ma n vero e proprio pulsante +1 che appare vicino a ogni risultato delle ricerche verso cui è possibile esprimere il proprio apprezzamento. In più, è possibile verificare a quali risultati i vostri amici hanno dato il loro +1. Lo scopo di Google è conoscere i siti di maggiore gradimento per indirizzare meglio la pubblicità.

comScore vede crescere Bing e Google, mentre Yahoo! cala
comScore vede crescere Bing e Google, mentre Yahoo! cala
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore