ComScore: Lo shopping online di Natale cresce a due cifre

AziendeE-commerceMarketingMercati e FinanzaWorkspace
comScore: l'e-commerce di Natale crescerà del 16%
2 0 Non ci sono commenti

L’e-commerce natalizio crescerà del 16%: lo prevede comScore. In Italia 8 milioni di italiani fanno già la spesa alimentare in Rete

comScore prevede che l’e-commerce di Natale crescerà del 16%. Lo shopping online natalizio raggiungerà i 61 miliardi di  dollari. Il commercio elettronico su desktop a novembre sarà pari a 53.2 miliardi di dollari, in crescita del 14%, ma a correre sarà soprattutto la componete Mobile: chi acquista da smartphone e tablet spenderà 7.87 miliardi di dollari, in crescita del 25%. L’m-commerce di Natale deterrà una quota di mercato pari al 13%. ComScore mette gli occhiali rosa per Natale, trainato dal sentiment consumer e dal mercato azionario ai massimi.

comScore: l'e-commerce di Natale crescerà del 16%
comScore: l’e-commerce di Natale crescerà del 16%

L’e-commerce cresce a doppia cifra in Italia, mentre è al raddoppio il mobile commerce. Nell’ultimo anno, in Italia, gli acquirenti online sono più di 16 milioni. Le vendite da siti italiani ammontano a 13,3 miliardi di euro nel 2014: hanno fatto registrare una crescita pari a circa 2 miliardi di euro, generato per il 70% dalla vendita di prodotti e per il 30% dalla vendita di servizi. Tra i comparti di prodotto emergono Abbigliamento e Informatica ed Elettronica di consumo, che contribuiscono con circa 350 milioni di euro ciascuno. Tra i servizi spicca ancora il Turismo, che genera un quarto della crescita totale, mentre restano piatti gli altri settori (Assicurazioni, Ricariche telefoniche, Biglietteria per eventi e i servizi venduti attraverso i siti di Couponing).

In Italia già 8,1 milioni di italiani fanno la spesa alimentare in Rete. Sfiora un terzo del totale il numero di chi acquista sul Web prodotti alimentari (2,4 milioni di persone) nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 34 anni. Il business del food online ha sorpassato i 132 milioni, di euro, trainato dalle vendite in Rete di prodotti alimentari sono in crescita su Amazon a Ebay, e dalle eccellenze enogastronomiche del Made in Italy sulla piattaforma di Google. agli acquirenti online piace la possibilità del confronto dei prezzi, la vendita di specialità esclusive (vino, pasta e formaggi, seguiti da marmellate e confetture, salumi, dolci e olio extravergine d’oliva), la ricerca di prezzi convenienti. Lo riporta la Coldiretti, sulla base di un’analisi del Censis. Molte famiglie, per far fronte alla crisi economica, si rivolgono alle aziende agricole che hanno attivato servizi di e-commerce. Crescono anche le prenotazioni online direttamente dal produttore a chilometri zero.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore