Con CDF Wolfram sfida Adobe PDF

ManagementMarketing

CDF vuole essere abbastanza semplice, a portata di insegnanti, giornalisti, analisti, manager o ricercatori e tutti coloro che vogliono creare conteuti come diagrammi interattivi

Wolfram Research ha introdotto un nuovo format per contenuti interattivi per semplificare la creazione di documenti dedicati all’infografica e ai report. Documenti che combinano contenuti multimediali e dati in tempo reale. Il nuovo Computable Document Format (CDF) usa un CDF Player in download gratuito, mentre il contenuto vviene autorato usando il software computazionale di Wolfram, Mathematica 8.

Concettualmente, CDF è simile ad Adobe Flash o PDF, ma intende  offrire un “contenitore di conoscenza semplice da autorare come documento, ma al contempo con l’interattività delle apps”, secondo il blog post del fondatore di Wolfram Research, Conrad Wolfram. L’interattività è familiare con le applicazioni, secondo Wolfram Reserch, ma ciò in genere richiede conoscenze di programmazione. Invece CDF vuole essere abbastanza semplice, a portata di insegnanti, giornalisti, analisti, manager o ricercatori che vogliono creare conteuti come diagrammi interattivi.

Gli esempi disponibili sul sito di Wolfram includono scenari di investimento, dove gli utenti possono alterare variabili come salari e pensioni e vedere aggiornamenti in diretta su un grafico. Wolfram reclama che l’authoring di CDF sia a più alto livello rispetto a Flash o HTML5 in quanto il creatore non deve pre-computare o pre-generare i contenuti, lasciandolo al runtime.

il CDF di Wolfram è un rivale di Adobe PDF
il CDF di Wolfram è un rivale di Adobe PDF
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore