Con o senza Yahoo, la parola a Bill Gates

Aziende

Microsoft scommette sul Web, a prescindere dalla scalata sul motore di ricerca: Yahoo in fondo è solo una scorciatoia per contrastare Google

Con o senza Yahoo, Bill Gates punta al Web. Il fondatore di Microsoft pone fine all’assordante silenzio che dura dal primo febbraio, quando è venuta alla luce l’ Opa da 44,6 miliardi di dollari del colosso di Redmond su Yahoo. MicroHoo è una delle ipotesi sul tavolo per contrastare l’avanzata di Google, ma non l’unica, sembra dire Bill Gates. Il co-fondatore di Microsoft ha definito “molto equa” l’offerta di Microsoft per Yahoo. Lo riporta Reuters .

Ricordiamo che l’offerta da 31 dollari per azione è stata invece rifiutata dal motore di ricerca in quanto troppo bassa.

Microsoft aspira ad allargare la sua fetta di mercato: “Possiamo investire di più nell’engineering e nel marketing. Con o senza Yahoo“.

Secondo le società di analisi Microsoft potrebbe salire a 35 dollari ad azione. Ma le parole di Bill Gates sono state chiare: Microsoft può fare anche da sola, e Yahoo rappresenta solo una scorciatoia. La palla ripassa a Yahoo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore