Con Plumo At&t fa shopping nell’arena App Store

NetworkProvider e servizi Internet

At&t acquisisce Plumo, sviluppatore di applicazioni: anti App store in vista, per sfidare Vodafone 360.

At&t compra Plumo , sviluppatore di applicazioni. Le Web apps hanno fatto la fortuna del negozio virtuale di applicazioni di terze parti di Apple: il suo App Store ha appena superato il giro di boa di 2 miliardi di applicazioni scaricate.

Grazie a questa acquisizione, At&t potrà realizzare widget e apps per telefonini cellulari , Pc e TV. I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati resi noti.

Anche At&t vuole imitare Vodafone 360 e l’anti app store di Intel per Atom? Infatti non solo i vendor di cellulari e smartphone vogliono il loro App store, ma si vedono i primi outsider fare scuola, come Vodafone e Intel.

At&t sta combattendo una battaglia contro un’applicazione di Google, non accettata sull’App store per iPhone: Google Voice . Secondo il colosso Tlc Usa, viola la net neutrality, ma Google accusa At&t dell’opposto.

Leggi l’ANALISI: Tutti all’assalto del mercato App Store

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore