Con Samsung, Blockbuster va online

AccessoriWorkspace

Blockbuster non dà l’addio al Dvd, ma di fatto ne ridimensiona l’importanza, rifocalizzandosi una volte per tutte sui servizi on-demand

In un mondo dove il video digitale sta migrando prepotentemente in Rete, anche Blockbuster ha finalmente imboccato la via dell’online, per sfidare i suoi concorrenti Netflix e Amazon.

Il colosso dei Dvd, e del salotto digitale pre-Web, ha siglato un’intesa con Samsung per sbarcare davvero nei servizi on-demand: consentirà la visione in tempo reale dei film e video offerti dal suo servizio OnDemand su tv e dispositivi targati Samsung.

Il servizio Blockbuster OnDemand sarà parte integrante delle nuove tv Hd Samsung, degli Home Theater Systems e dei lettori Blu-ray della società sudcoreana.

Blockbuster ha già stipulato simili accordi il produttore di tv Vizio e il produttore di videoregistratori digitali TiVo, molto noto in Usa.

La situazione di Blockbuster ad aprile sembrava così grave, da rischiare la bancarotta .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore