Con Symbol Technologies il wireless guarda al futuro

NetworkProvider e servizi Internet

Si definisce "The Enterprise Mobility Company". E’ una società storica nel campo della logistica e dell’identificazione automatica che fornisce da molti anni soluzioni per la raccolta, la distribuzione e la gestione delle informazioni in tempo reale

Nata a metà degli anni ’70, Symbol Technologies ha raggiunto un fatturato di 1,5 miliardi di dollari nel 2003, e prevede di chiudere il 2004 con 1,74 miliardi di dollari, di cui quasi la metà al di fuori degli Stati Uniti. Oggi vengono utilizzati a livello mondiale milioni di lettori di codici a barre, mobile computer e LAN wireless Symbol in molti settori, tra cui la vendita al dettaglio, i trasporti, la distribuzione, la produzione, la pubblica amministrazione, la sanità e la scuola. In particolare, per quanto riguarda i dispositivi di elaborazione mobile basati su penna e tastiera, IDC ha indicato in Symbol la società leader per i mercati verticali, con una quota di mercato superiore al 60%. Le soluzioni con architettura aperta wireless LAN di Symbol supportano applicazioni complesse, multimediali, voiceover- IP e dati basate sugli standard della famiglia IEEE 802.11, che garantiscono una solida protezione contro le interferenze e sono dotate di particolari accorgimenti per ridurre al minimo il consumo energetico dei terminali mobili. Questa caratteristica è di fondamentale importanza per le applicazioni logistiche e industriali, perché consente di utilizzare i terminali per interi turni di lavoro senza ricaricare le batterie. L’azienda offrire anche una completa linea di terminali, basati sui sistemi operativi Palm O/S, Microsoft Pocket PC e DOS, e una vasta gamma di dispositivi palmari, fissi o predisposti per il montaggio su veicolo. Symbol ha annunciato nello scorso ottobre il primo prodotto della nuova famiglia degli Enterprise Digital Assistant (EDA), terminali palmari robusti e progettati in modo specifico per il mercato delle applicazioni aziendali mobili, oggi in continua crescita. Il computer mobile Symbol MC50 è stato progettato per gestire il processo di cattura, trasferimento e gestione dei dati nelle aziende, con l’obiettivo di migliorare la produttività e l’efficienza ed è stato pensato per coloro che non lavorano da scrivania o da una postazione fissa ma hanno ugualmente bisogno di accedere in tempo reale, mentre si spostano, a persone e informazioni. Il terminale MC50 è dotato di una scheda integrata per connettività wireless LAN (Wi- Fi), di supporto audio per la telefonia VoIP e di opzioni di cattura dei dati per la lettura di barcode 1D e 2D e la cattura di immagini. Esistono anche versioni dotate di una fotocamera a colori da un megapixel. Questo prodotto consente quindi la comunicazione voce e dati in tempo reale e la cattura dei dati all’interno della sede aziendale, e rende possibile implementare soluzioni voice over IP (VoIP) per comunicare sia all’interno di un edificio sia nell’intera sede aziendale, per supportare un processo decisionale più rapido nel punto stesso in cui avviene l’attività. Il PDA MC50 integra Microsoft Windows Mobile 2003 Second Edition e la connettività Wi-Fi, con funzionalità di sicurezza wireless sia di tipo standard sia proprietarie di Symbol. Un’importante innovazione è costituita dalla piattaforma di gestione Mobility Services Platform (MSP), una soluzione integrata che fornisce funzionalità di gestione delle unità mobili e dell’infrastruttura di rete wireless per tutta l’azienda e offre la possibilità di gestire completamente gli MC50, eliminando una tra le principali preoccupazioni dei responsabili IT: il controllo e la gestione delle unità mobili all’interno della rete aziendale. Ciascun Symbol MC50 può essere equipaggiato con un “agente” MSP, che controlla e raccoglie le informazioni sulle prestazioni dell’unità e le trasferisce in tempo reale a una postazione centralizzata Symbol MSP.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore