Con una patch Mozilla risponde a Symantec

NetworkProvider e servizi Internet

Il rilascio di Firefox 1.0.7 smentisce le recenti accuse dell’azienda di sicurezza contro il modello open source

Symantec in un report ha indicato il modello open source come causa dei ritardi nei tempi medi nel rilascio delle patch di sicurezza. L’elogio del modello proprietario, espresso da Symantec, ha dato fastidio a molte aziende dell’open source, Mozilla compresa. E infatti, in tempi record, Mozilla ha rilasciato Firefox 1.0.7, smentendo i luoghi comuni offerti dal report di Symantec. In soli 24 ore Mozilla aveva risolto con un workaround temporaneo, una falla legata alla gestione dei domini Idn. Mozilla quindi rilascia Firefox 1.0.7, una nuova release che corregge la vulnerabilità Idn e una seconda falla, scoperta nelle scorse ore da Secunia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore