Con Windows 7 Microsoft contrasterà Google Android sui netbook

Sistemi OperativiWorkspace

Il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer, ha affermato che Microsoft si sta preparando ad affrontare una battaglia contro Google nel segmento a più rapida crescita del mercato Pc: i mini-notebook

Quando Freescale ha promesso un netbook da 100 dollari con Android al Mobile World Congress, e Asus ha fatto intendere che Google Android potrebbe presto salire sui mini-notebook EeePc, è scattato il campanello d’allarme in casa Microsoft. Google Android sui netbook è più che una minaccia: è un attacco al cuore del core business di Microsoft, dopo 25 anni di dominio assoluto, e rappresenta una sfida a Windows sul segmento a più rapida crescita del mercato Pc (i mini-notebook, appunto). Lo ha fatto capire Steve Ballmer alla Strategic Update , l’incontro con gli analisti finanziari, a Wall Street.

Microsoft è scattata subito sulle difensive, anche se finora ha negato una specifica Sku di Windows 7 per netbook: ma il Financial Times parla di una versione alleggerita d i Windows 7 sui netbook e Mary Jo Foley di una Sku Windows Server sempre per netbook, in grado di mettere al riparo Windows dall’attacco di Google Android. Finora Microsoft ha affermato che Windows 7 Starter Edition o Home Premium saranno perfette per i netbook. Invece, lato server, Microsoft sta studiando Foundation edition.

Finora i mini-notebook, con i chip meno potenti della serie Intel Atom o similari, hanno potuto far girare Linux o Windows Xp, mentre Vista non è mai potuto salire, facendo perdere guadagni a Microsoft. Windows Xp è venduto sull’85% dei netbook, mentre Linux sul 15% dei mini-notebook.

Alla domanda su quanto costerà Windows 7 sui netbook, Ballmer non ha offerto maggiori dettagli, ma dovrebbe mantenersi sui costi attuali.

Dì la tua nel Blog Vista… e Windows 7 dall’Alto: Windows 7 gratis anche sui netbook, è un’idea!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore