Tutto su Windows Phone 7

AccessoriAziendeMobilitySmartphoneWorkspace

Microsoft is back. Anche se non se n’era mai andata dal mercato della telefonia mobile, Microsoft dà un colpo di spugna a Windows Mobile e al passato e si rilancia nel mercato smartphone con Windows Phone 7. La nuova piattaforma mobile di Microsoft rinnova radicalmente l’interfaccia che diventa personalizzabile: Start Screen permette di accedere immediatamente e direttamente ai contenuti di maggiore interesse. Secondo Gartner i punti di forza di Windows Phone 7 sono l’accesso facilitato a Facebook, Xbox Live e la capacità di scattare foto per un rapido upload. NPD Group ritiene che l’OS di Microsoft risulterà familiare a tanti e originale per una fascia di nuovi utenti consumer. A scommetere subito su WP7 sono tre vendor: Samsung, Htc e Lg, i cui primi modelli saranno in commercio dal 21 ottobre e a seguire

Vediamo come si presenta il nuovo sistema operativo Windows Phone 7. Start Screen permette di accedere immediatamente e direttamente ai contenuti di maggiore interesse. I riquadri animati Live Tiles mostrano in tempo reale aggiornamenti dal web, quali per esempio un aggiornamento di stato su un Social Network o un nuovo appuntamento a calendario. Nuovi Live Tiles possono essere facilmente creati dagli utenti a partire da qualsiasi contenuto: applicazioni, siti web, foto e musica. I nuovi Windows Phone 7 saranno disponibilii n Italia a partire dal 21 ottobre: prodotti da HTC, LG e Samsung e distribuiti in Italia dai principali operatori – tra cui Fastweb, H3G, TIM, Vodafone e Wind – e in open market. Per Vodafone e LG è invece partnership esclusiva.

Windows Phone 7 è una nuova idea di telefono, sviluppato insieme ai nostri partner per offrire ai consumatori la possibilità di restare in contatto con tutto ciò che amano, ovunque si trovino”, ha dichiarato Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Microsoft Italia. “Grazie ad una nuova interfaccia intuitiva e personalizzabile, unita all’integrazione con gli strumenti di produttività Office, ai giochi Xbox LIVE, alla musica e ai video Zune, Windows Phone 7 propone un’esperienza di utilizzo del cellulare completamente differente, facilitando l’accesso da parte dei consumatori a tutto il loro mondo digitale, sia professionale sia di intrattenimento, con un semplice touch”.

I 6 hub principali che compongono l’interfaccia utente (Contatti, Foto, Giochi, Musica+Video, Office e Marketplace) sono in grado di aggregare le informazioni e gli aggiornamenti web più significativi per ogni contenuto, cosicché l’utente possa interagirvi in modo semplice e immediato attraverso funzionalità esclusive basate sui servizi Microsoft, da XBox LIVE a Office, da Windows Live a Zune.

I brani musicali e i video preferiti, i giochi, i social network, Internet, le immagini: tutta la vita digitale degli utenti è a portata di un solo touch con il nuovo Windows Phone 7 che, integrando per la prima volta nel telefono servizi come Xbox LIVE e Zune, inaugura anche una nuova esperienza di gioco e musica sui cellulari.

Sono già oltre 20.000 gli sviluppatori in Italia che hanno scaricato gli strumenti di programmazione per realizzare una nuova generazione di applicazioni per Windows Phone 7. Gli utenti potranno collegarsi all’hub Marketplace per scaricare applicazioni, musica e giochi.

Oltre a una serie di soluzioni diffuse a livello internazionale, al momento della disponibilità sul mercato gli utenti potranno scaricare le applicazioni ApertoDomenica, I’m a Tenor, La Gazzetta dello Sport, La Repubblica, Il Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, musiXmatch, Pagine Gialle, Rai.TV e TGCOM. Anche le applicazioni di DeAgostini S.p.A, Mediaworld, La Stampa, Virgilio Diretta Calcio saranno disponibili al lancio insieme a molte altre soluzioni sviluppate per l’occasione. Il copia e incolla, che ora manca, sarà introdotto a inizio 2011.

Secondo Gartner il market share di Microsoft nel mercato smartphone è calato dal 9.3% al 5%: Android è balzato dall’1,8% al 17%, mentre Apple iPhone è salito dal 13% al 14%; Nokia è crollata dal 51% al 41%; Rim Blackberry è seconda in calo dal 19% al 18%. Sempre Gartner prevede che nel 2010 saranno venduti 270 milioni di smartphone nel mond (in crescita del 56% rispetto al 2009), rispetto all’incremento del 19% del mercato Pc (a quota 368 milioni di unità).

GamesHub su Windows Phone 7
GamesHub su Windows Phone 7
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore