Condannato lo spyware che apre il carrello Cd

Sicurezza

Era stato creato da un famosissimo spammer. Una Corte lo ha condannato a
pagare ben milioni di dollari

CONCORD, NH (USA). Una Corte Federale del New Hapshire ha ordinato a un famoso spammer il pagamento di 4 milioni di dollari per un caso di spyware. Sanford Wallace e la sua societa’ Smartbot.Net sono stati accusati dalla Federal Trade Commission (FTC) di condurre una operazione illecita consistente nell’infettare i computer dei navigatori con un software che apriva numerosi annunci pop-up. In essi si invitava l’utente ad acquistare dei programmi denominati ‘Spy Wiper’ e ‘Spy Deleter’ per un prezzo di 30 dollari. Dall’indagine svolta dalla FTC e’ risultato che Wallace sfruttava una vulnerabilita’ di Internet Explorer per bombardare i PC con questo programma. Il software, una volta installato, apriva anche il carrello del lettore CD/DVD e visualizzava a video un avviso dal seguente tenore: ‘Se si e’ aperto il lettore CD-ROM, allora hai disperatamente nbisogno di un anti-spyware per eliminare i pop-up non desiderati‘. Wallace non e’ affatto nuovo a questo tipo di attivita’ illegali. Negli anni Novanta, infatti, guidava una azienda (la Cyber Prmotions) che faceva dello spamming la sua principale fonte di guadagni. Era riuscito a inviare oltre 30 milioni di e-mail al giorno, tanto che tutto cio’ gli e’ valso il soprannome di ‘Spamford’ e ‘Spam King‘. Wallace ha poi lasciato quella societa’ a seguito di cause intentate da America Online e CompuServe. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore