Conferenze via Internet

Aziende

Smart aggiunge il supporto VoIP al software Bridgit e con la nuova versione, è possibile condividere voce, video e dati via Web a costi ridotti e in modo pratico. Offerta in prova

Eliminare lo spreco di tempo e di denaro necessari per organizzare riunioni anche a distanza con filiali europee e intercontinentali, ma anche condividere progetti e idee collaborando on line, oggi è possibile. La versione 3.0 del software Bridgit per Windows di Smart Technologies aggiunge all’applicazione per il conferencing il supporto del Voice over IP, per la condivisione di voce, video e dati via Internet. Con il supporto di microfoni per computer, fino a 4 partecipanti possono conversare contemporaneamente senza necessità di connessione telefonica. Non c’è invece limite al numero di persone che possono collegarsi per ascoltare la conferenza via Web. L’aggiunta del supporto VoIP al software Bridgit riduce i costi ed elimina la necessità di un ponte audio esterno, aumentando così la praticità e la semplicità, senza alcuna necessità di numeri e password per connettersi. La qualità dell’audio si adatta alla banda di comunicazione disponibile, mentre la comoda toolbar consente un accesso rapido alle funzioni più utilizzate quali condivisione del desktop, invio di un invito, Webcam e penne digitali. Il servizio reso disponibile col software Bridgit consente di condividere quanto visualizzato sul desktop, compresi appunti e video, da e tra qualsiasi parte del mondo e ci vogliono appena 20 secondi per attivare una web conference.

E’ possibile scaricare una copia di valutazione gratuita valida 30 giorni del software Bridgit collegandosi a: www.smarttech.com/bridgit. In Italia, il software viene venduto da Intervideo di Verona (www.intervideosrl.com – info@intervideosrl.com).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore