Consigli sui progetti

Aziende

Ci sono alcune cose che è bene saper per fare un progetto Ict , aspetti organizzativi e tecnologici in grado di apportare benefici all’impresa che ha deciso di intraprenderlo

Un progetto Ict va affrontato con attenzione, dando importanza all’analisi dei potenziali benefici ricavabili dall’introduzione di cambiamenti tecnologici e tenendo presenti gli investimenti e gli sforzi organizzativi richiesti. Dal punto di vista organizzativo è necessario che l’azienda si sforzi di adeguare i propri processi organizzativi in relazione alla soluzione. Spesso capita che maggiore attenzione sia data alla ricerca della soluzione tecnologicamente migliore, trascurando la capacità interna di utilizzarla o la coerenza del nuovo sistema con i processi aziendali. Il risultato è quello di preferire, a cose fatte, il vecchio sistema, più comodo, senza sviluppare le potenzialità della nuova soluzione. Spesso le aziende utilizzatrici si preoccupano di spuntare il miglior prezzo sull’acquisto del pacchetto software trascurando di considerare l’intero ciclo di vita del prodotto. Ma la ricerca di una soluzione omnicomprensiva al minor prezzo possibile, ha di frequente come risultato quello di avere costi di esercizio superiori a quelli preventivati. Naturalmente è vero che l’aspetto economico riveste un ruolo di rilievo nelle scelte aziendali perché la soddisfazione dell’imprenditore è spesso subordinata alla disponibilità del fornitore a ridurre i propri margini a fronte della chiusura del contratto. In effetti, il potere contrattuale del cliente, determinato dalla sua dimensione o dal suo brand, condiziona molto il comportamento del fornitore. Tuttavia va sottolineato come il prezzo sia funzione di diversi fattori che riguardano la metrica, il termine del progetto, il tipo e livello di supporto e non un numero fissato con l’intento di ottenere il massimo. Per evitare di trascurare gli aspetti tecnico-organizzativi di un progetto Ict rispetto alle considerazioni economiche bisogna concepirlo come un lavoro di gruppo, condotto e condiviso da un team interno all’azienda, che coinvolga i rappresentanti di tutte le funzioni aziendali coinvolte. In conclusione, prima di avviare un progetto occorre verificare i requisiti funzionali dell’azienda in modo da fare una scelta oggettiva tra le soluzioni, anche alla luce di un’efficace implementazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore