Consumi di Natale con il freno tirato

E-commerceMarketingNetwork
comScore: l'e-commerce di Natale crescerà del 16%

Per il 68% degli italiani sarà un Natale al risparmio. Confesercenti calcola un calo del 3% rispetto al 2011

Anche se lo Spread cala ai minimi da marzo, e gli economisti intravedono una “luce in fondo al tunnel”, questo Natale lo shopping sarà all’insegna del risparmio. Per il 68% degli italiani sarà un Natale con la cinghia tirata, in un anno duro per la disoccupazione e per l’economia in generale. Confesercenti afferma che l’Effetto Natale mancherà, prevedendo un calo del 3% rispetto al 2011. Questo dicembre gli italiani spenderanno nel complesso 36,8 miliardi di euro nello shopping natalizio con una flessione del 3% rispetto al 2011, quando ne spesero 38.

Quasi sette italiani su dieci (pari al 68%) stima una spesa inferiore dello scorso anno: il 26% punta a un risparmio del 50%, il 20% tra il 30% e il 50% e il 21% degli intervistati fino al 30%. Solo il 2% segnala di voler aumentare il budget, mentre il 30% manterrà gli stessi livelli del 2011.

Cresce infine il numero di coloro che non credono più alle illusioni: per 19 milioni di connazionali, infatti, questo sarà il peggior Natale dal 2010: un’impennata al 38% di quest’anno, rispetto al 25% del 2011. Anche la tredicesima si assottiglia: la quota destinata agli acquisti cala di 2 miliardi, a quota 17 miliardi e 787 milioni. Si attestano a 700 milioni di euro i soldi volatilizzati per i regali. Circa 12 miliardi, in arrivo dalle tredicesime, saranno dirottati a pagare mutui e debiti.

A non sentire crisi è invece l’e-commerce, sfruttato anche per risparmiare sulle spese di Natale. Solo in UK l’E-commerce and ICT Activity, 2011 dell’Uffio statistiche britanniche ( Office for National Statistics – ONS) afferma che l’e-commerce cresce man mano che abbraccia l’era digitale e Mobile.

Confesercenti vede un Natale al risparmio @ shutterstock
Confesercenti vede un Natale al risparmio
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore