Contenziosi legali per Microsoft e Dell

Autorità e normativeNormativa

A mettere nei guai Microsoft è Silverlight a causa di un brevetto. Invece Dell è nel mirino di una class action da parte dei dipendenti

Due differenti contenziosi legali colpiscono, rispettivamente, Microsoft e Dell. A mettere nei guai Microsoft è Silverlight, mentre Dell è nel mirino di una class action da parte dei dipendenti. Ma vediamo nei dettagli.

Una piccolo e poco conosciuta azienda, Gotuit Media, ha fatto causa a Microsoft, perché la tecnologia anti Flash, Microsoft Silverlight, avrebbe infranto un brevetto. Silverlight è sulla cresta dell’onda perché, oltre ad essere stato scelto da Nokia, sarà parte, in congiunzione coi video metadati, del sito di Nbc per le Olimpiadi di Pechino. Se Gotuit è un nome che non vi dice nulla, a Microsoft dice invece molto il nome del suo legale: Spencer Hosie, l’avvocato di Burst.com. Apple patteggiò nel 2007 con Burst.com , pagando 10 milioni di dollari pur di chiudere un contenzioso legale durato due anni, su brevetti, legati a tecnologie audio.

Invece Dell dovrà fronteggiare una class action, intentata da 5mila dipendenti dei call center, che accusano il vendor di Pc di averli sottopagati. A maggio Dell ha perso una causa in cui era accusata anche di frode.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore