Context: scendono i prezzi dei prodotti corporate

Aziende

Secondo le ultime rilevazioni effettuate dalla società di analisi Context, i prezzi dei prodotti corporate It hanno subito una significativa flessione.

Il calo dei prezzi nel primo trimestre 2005, afferma Context, sarebbe generalizzato e comprende sia il comparto della componentistica dei corporate desktop, in calo mediamente di circa 30 dollari, che quello dei notebook il cui calo sarebbe superiore ai 40 dollari rispetto al precedente trimestre. Entrando nel dettaglio dei desktop, a farne maggiormente le spese sono le memorie i cui prezzi scendono di oltre il 17%, che assieme al calo dei prezzi dei monitor a cristalli liquidi (Lcd), determinano un fortissimo impatto sul prodotto finale, arrivando anche a costi inferiori di 14/70 dollari per sistema, in base alla configurazione, escludendo lo schermo. Anche nel comparto dei corporate notebook, un significativo calo è stato registrato nelle memorie mobili, del 7.7%. Percentuale che abbinata a flessioni di altre componenti chiave, come i drive ottici, i display e gli hard drive, porterebbe i prezzi a diminuzioni da 19 a 75 dollari per sistema, sempre in base alla configurazione scelta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore