Conto alla rovescia per Hp WebOs

Dispositivi mobiliLaptopMarketingMobilityWorkspace
Hp taglia gli ex dipendenti di WebOs

Hp sta per svelare i tablet WebOs. Tra poche ore sapremo tutto su Hp Topaz, Opal, ma anche Touchslate, Touchcanvas e Duopad

Tra poche ore Hp toglierà i veli alle tavolette più attese del mese: i tablet WebOs, con la piattaforma rielaborata da Hp a partire dal sistema operativo creato da Palm. E’ in arrivo sul mercato una nuova piattaforma: WebOs, che era già sbarcata sugli smartphone Palm Pre, ma che, da quando è stata acquisita da Hp, punta dritto non solo su smartphone e tablet, ma anche sui netbook.

Tra poche ore Hp svelerà Hp Topaz, e Opal, ma anche altri tre modelli: “Touchslate,” “Touchcanvas” e  “Duopad“.Di Topaz già sappiamo che sarà dotato di schermo touch capacitivo da 9,7 pollici (1024X768), chip dual-core Qualcomm MSM8660 da 1.2GHz e una GPU Adreno 220, che supporterà Open GL ES 2.0, Open VG 1.1 e video 1080p. Lo storage di Hp Topaz sarà a propria scelta: da 16, 32 e 64 GB; la memoria RAM sarà da 512 Mbyte. La connettività sarà affidata a WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 2.1 e supporto opzionale alle reti 3G.

Da quanto appreso in precedenza, Topaz da 9 pollici e l’Opal da 7 pollici rinunciano all’ultimo “bottone”: non hanno alcun pulsante fisico, ma sono dotati di fotocamera frontale e forse di porta microUSB; gli altoparlanti sono ubicati sui lati. I due tablet, che verranno presentati in un grande evento questa sera, dovrebbero essere in commercio a settembre.

Opal e Topaz, i tablet WebOs di Hp
Opal e Topaz, i tablet WebOs di Hp
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore