Contro Microsoft Surface arriva atracTable di Sony

AziendeMarketing

Il tavolino touchscreen di Sony in stile Minority Report potrà perfino registrare movimenti delle persone (braccia, testa e corpo) e individuare dati sensibili come età e sesso degli utenti, e addirittura il loro stato d’animo: oltre ad interagire con i device wireless. Ecco atracTable in video

Contro Microsoft Surface, il tavolino touchscreen (che è anche declinato in versione sferica e a parete), Sony sfodererà atracTable. Sony, dopo aver perso la guerra degli Mp3 (Apple iPod ha surclassato il Walkman), la battaglia degli e-reader (Amazon Kindle e Apple iPad stranno mettendo nell’angolo l’antesignano Sony Reader), non vuole rimanere indietro nell’arena delle superfici in punta di dita stile film “Minority Report“.

atracTable di Sony è frutto della recente acquisizione di Atracsys. Svelato alla fiera tedesca Vision 2009, il modello con schermo da 35 pollici di atracTable sarà commercializzato il prossimo giugno. Sony atracTable sfrutta un display in alta definizione (full HD) e due videocamere ISS XCD-V60 in grado di percepire i movimenti dell’utente nello spazio 3D e in grado di offrire un’interazione virtuale in stile Minority Report, oltre ad interfacciarsi in automatico con dispositivi wireless (smartphone o fotocamere WiFi) semplicemente appoggiati sulla superficie del tavolo.

Le videocamere potranno registrare movimenti delle persone (braccia, testa e corpo) e individuare dati sensibili come età e sesso degli utenti, e perfino il loro stato d’animo (felice, impensierito, sorpreso, infastidito o neutrale).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore